TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020 - STAMPA

MARADONA, L'AMICO ACCUSA: «L'HANNO LASCIATO MORIRE DA SOLO, ADESSO SI SCATENERÀ LA GUERRA»


«I suoi sessant'anni sono stati in realtà centoventi»


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: Napolicalcionews.it

Stefano Ceci, amico e manager di Diego Armando Maradona, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport:

«Mi ha mandato un video, recentemente: sembrava una candela che stava per spegnersi, ammazzato da un’ esistenza attraversata a trecento all’ora. I suoi sessant'anni sono stati in realtà centoventi, ha fatto tutto in libertà, poi è crollato di schianto, quasi fosse stanco di guardare ciò che succedeva intorno a sé. L’hanno disintegrato anche psicologicamente con le baruffe che le sue tante vite hanno determinato e che ora annunciano la sfida sull’eredità. Ora verranno fuori le varie confessioni segrete, che ognuno affiderà al proprio cronista amico. E’ triste ciò che sta succedendo e che però lui aveva previsto: è morto in pace, nel proprio letto, ma adesso si scatenerà la guerra».