TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 27 LUGLIO 2020 - INTERVISTE

OSIMHEN, L'EX TECNICO: «AL WOLFSBURG AVEVA LA CONCORRENZA DI GOMEZ E ORIGI, MA SI VEDEVA CHE ERA UN DIAMANTE...»


«Può giocare sia con il 4-3-3 che con il 4-2-3-1»


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: kisskissnapoli.it

Martin Schmidt, ex allenatore di Osimhen al Wolfsburg, a Radio Kiss Kiss Napoli:

"Osimhen è un buon giocatore, bravo nel pressing aggressivo e nel cambio gioco. E' un giocatore box to box, ha qualità, molta velocità ma soprattutto ha gran cuore e gran mentalità. Può giocare sia con il 4-3-3 che con il 4-2-3-1, da terminale offensivo. E' un predestinato. Può migliorare nella tattica ed il calcio italiano lo aiuterà in questo. Può migliorare il suo sinistro. Al Wolfsburg non esplose perchè nella sua esperienza dopo i Mondiali in Cile aveva appena 17 anni, era molto giovane. E poi c'era molta concorrenza: Mario Gomez ed Origi erano calciatori di grande nome ma lui si vedeva che era un vero e proprio diamante. Osimhen è pronto per il Napoli, oggi è maturo nonostante la giovane età. Le esperienza allo Charleroi e al Lille lo hanno resto ancora più forte e sono sicuro che in Italia riuscirà a far molto bene".