TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 11 GIUGNO 2019 - CALCIOMERCATO

MARCA – RODRIGO, IL NAPOLI HA OFFERTO 35 MILIONI: IL VALENCIA NE CHIEDE IL DOPPIO, MA…


Il valore dell’attaccante è diminuito: tre condizioni detteranno il prezzo reale del suo cartellino


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Marca,com

La partita a scacchi con Rodrigo Moreno è appena iniziata. L'attaccante del Valencia inizia le vacanze oggi dopo aver giocato con la nazionale spagnola e se ne va in vacanza senza sapere ancora nulla del suo futuro. Esattamente tra un mese la sua squadra ritornerà per la preparazione precampionato e ad oggi per lui è ancora tutto una incognita.

Una cosa è certa: il giocatore è sul mercato. Inoltre, più di un anno fa lo stesso Rodrigo ha scritto una lettera aperta di ringraziamento la stessa notte che ha chiuso i festeggiamenti della Coppa, una lettera dal sapore di addio, unito anche al fatto che il Valencia non ha più un atteggiamento intransigente su di lui come prima. Ed ora quella partita a scacchi è iniziata mentre il calciomercato avanza.

MARCA ha consultato svariati agenti che si muovono su tutto il continente europeo, e che hanno influenza nei cinque principali campionati: la valutazione che fanno di Rodrigo al momento è inferiore al prezzo di mercato di un anno fa. Esattamente la cifra è di 50 milioni.

La sua valutazione è diminuita rispetto all'ultima campagna  perché nel 2018 , il Mondiale ha portato come conseguenza  una notevole inflazione dei prezzi. La  stagione di Rodrigo era stata d’ oro per i numeri messi a segno e lo stato di forma in cui era arrivato... in questa estate del 2019, invece, le condizioni non sono più le stesse. La situazione è in parte cambiata.

Le ragioni del Valencia

Ad ora, il Valencia rimane fermo in quello che è il mercato, 70 milioni; il club cerca di scatenare nel tempo un'asta tra i grandi club che hanno bisogno di un attaccante polivalenteNon sono molti i club a cui piace questo ‘ariete’ e poi non possono permettersi di sborsare grandi cifre. Ecco che allora entra in gioco la strategia di Mateo Alemany direttore generale del Valencia: il valore effettivo sarà determinato dal mercato, dal tempo e dalle richieste di tutte le parti. 

Al momento, è il Napoli il club europeo ad aver tentato una rapida azione per l’attaccante agli inizi della finestra di mercato ma il Valencia non ha risposto. Il prezzo si aggirava intorno ai 35 milioni: insufficiente. Ripetiamo che il club andaluso lo valuta 70 milioni anche se sarà poi l’andamento del mercato a determinare la cifra del valore reale.