TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019 - INTERVISTE

FRANCINI: MERTENS, QUANTA SFORTUNA; UN ANNO FA PER FAR GOL GLI BASTAVA TOCCAR PALLA…”


Maksimovic in crescita con Ancelotti, a Milano in Coppa Italia la sua sola lettura sbagliata


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Gianni Francini, ex difensore azzurro, è intervenuto a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli.

“Tra cuore Toro e cuore azzurro sono più un cuore azzurro e sarò allo stadio… avevo in animo di vedere una partita ed è capitata la partita col Toro. Sabato a Firenze tra sfortuna e imprecisione da parte dei nostri attaccanti… un anno fa Mertens toccava palla e faceva gol … forse era l’unico attaccante e giocava più libero, è la spiegazione che mi sono dato, segnava gol splendidi. Un po’ sfortunato poi, se gli fossero capitate un anno fa quelle occasioni di Firenze avrebbe segnato. Siam tanto sfortunati anche nelle conclusioni. Maksimovic e la sua crescita con Ancelotti? Forse quest’anno ha sbagliato solo in Coppa col Milan con quella lettura sbagliata, per il resto sta facendo bene e quando il Napoli lo prese i miei amici di Torino mi dicevano che avevamo fatto un buon acquisto. È un buon difensore e farà bene alla causa visto anche che Albiol è costretto a star fermo. Europa League? La vecchia Coppa UEFA è un trofeo importantissimo, sarebbe bellissimo vincerla e il Napoli ha tutte le carte in regola per vincerla. Abbiamo visto come è uscito dalla Champions senza andare mai sotto contro tanti squadroni. Sarebbe importante vincere per tutti: tifosi, società, tutti e poi mettiamoci la Supercoppa Europea. In tanti ambiscono a vincerla. Peccato la sfortuna di aver beccato nel sorteggio le squadre più difficili negli ultimi tempi, sarebbe una bella cosa vincere. Forza Napoli!”.