TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019 - INTERVISTE

DE LAURENTIIS SU INSIGNE: “LO CAPISCO E LO PROTEGGO MA È OPPORTUNO SI TRANQUILLIZZI E RISOLVA LUI I SUOI PROBLEMI”


Così il patron azzurro a margine della firma della convenzione sul S. Paolo


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: TMW

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, presente all'esterno di Palazzo San Giacomo per la firma della convenzione per il San Paolo, ha parlato anche della vicenda legata a Lorenzo Insigne

"Io lascio vivere. Il problema di Insigne e di Raiola non lo risolve De Laurentiis, ma lo deve risolvere Insigne in primis, che deve capire da grande cosa vuole fare. Ha sempre avuto un atteggiamento di scomodità a Napoli. Io lo capisco, lo proteggo, mi piace, mi sta molto simpatico, però ha sempre sentito scomoda la situazione napoletana, fin dall'epoca di parecchi anni fa. Allora voglio dire che bisogna che lui si tranquillizzi e diventi una persona più serena. Ma è un problema suo, non glielo può risolvere né Raiola né Ancelotti. E' un grandissimo calciatore e può essere più in forma o meno in forma. Se è meno in forma, a giudizio dell'allenatore che non lo utilizza, non può uscirsene Insigne con battute o atteggiamenti quasi di sfida. L'allenatore è un padre di famiglia, ha 60 anni e non ti manda a quel paese perché ha tre volte la tua età. Tribuna? Un'altra stupidaggine da risolvere".