TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 10 APRILE 2018 - CALCIOMERCATO

DAMIANI: “IL NAPOLI VOLEVA CALABRIA, NO DEL MILAN; LENO? COSTA TANTO MA È UNA GARANZIA”


L’agente FIFA ex azzurro parla di mercato e della sfida scudetto


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Gonfialarete.com

Oscar Damiani, ex attaccante azzurro ed attuale agente FIFA, è intervenuto a Si Gonfia la Rete su Radio Crc

Il Napoli ha lo scontro diretto che può anche vincere per cui tutto può succedere in chiave Scudetto. Le recenti prestazioni dimostrano che ogni partita è complicata e strada facendo possono esserci delle trappole. La Juve però, se uscirà dalle coppe così come sembra, si concentrerà solo sol campionato e non è una buona notizia per il Napoli. Il Milan ha fatto ottime cose quest’anno, ha speso molto e adesso sta rifiatando, ma contro il Napoli avrà la carica giusta. Sarà difficile, ma il Napoli è squadra esperta e forte e Milik rappresenta un recupero importante ed una possibilità ulteriore. Calabria? Giuntoli aveva pensato a lui per il dopo Maggio, ma poi la cosa non è stata fattibile perché il Milan non ha voluto cedere il giocatore. Calabria viene dal settore giovanile per cui è molto contento di giocare nel Milan. Adesso ha un piccolo infortunio, ma sta meglio per cui non so se farà parte del match. Leno? Se ne occupa il mio socio Parisi. So che c’è stato un contatto, già l’anno scorso se ne parlava, costa tanto, ma una garanzia. Anche Perin è pronto per una grande squadra perché l’ho visto maturato mentre Lafont è giovanissimo e ancora inesperto”.