TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2019 - SERIE B

BENEVENTO, INZAGHI: "IL CROTONE È UNA DELLE SQUADRE PIÙ FORTI DELLA B, MA GUARDO ALLA MIA SQUADRA"


dal nostro inviato Claudio Donato


 
     
0


A cura di: Claudio Donato
Fonte: napolicalcionews

Alla vigilia della sfida contro il Crotone ecco quanto dichiarato in conferenza stampa dal tecnico del Benevento, Filippo Inzaghi.

"Le sensazioni sono buone. I ragazzi si allenano bene anche se speriamo di fare una grande gara contro una squadra forte. Sarà un bel test. Ci sono tante altre partite da disputare e dobbiamo partire dal presupposto che non abbiamo fatto nulla. Se concediamo centimetri diventiamo una squadra normale. Non sono d'accordo con Stroppa perchè, comunque vada, le partite da giocare sono ancora tante.

Kragl è stato dieci giorni fermo e bisogna capire se può partire dall'inizio. Tuia sta abbastanza bene, così come Armenteros. Domani farò delle valutazioni. I convocati possono giocare tutti. Io guardo poco gli avversari e cerco di preparare tutto quello che è giusto. Il Crotone è una delle squadre più forti ed ha grande compattezza.

Mi auguro una prestazione come le ultime. Ci sono 5-6 squadre sullo stesso piano come Chievo e Cremonese. La serie B è molto equilibrata. Puoi perdere con chiunque. Ogni partita è un bell'esame. È una sfida che deve esaltare i nostri pregi ed il grande vantaggio può essere il nostro pubblico. Domani ci sarà bisogno della gara perfetta.

Tutti sappiamo l'importanza di Caldirola ma non voglio sentire parlare degli assenti. Il centrocampo  tre è una soluzione che mi piace e domani deciderò. Al di là del modulo vincerà la convinzione. Volta sembra avviato sulla strada del recupero, ci è mancato e speriamo rientri presto. 

La sosta ci ha aiutato a recuperare un po' di benzina. Il Var in B, se utilizzato nel modo giusto, può fare bene. Soprattutto sul fuorigioco. Sono sempre stato favorevole al suo uso".