TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 4 FEBBRAIO 2019 - STAMPA

AURELIO DE LAURENTIIS AL SUO CAPITANO HAMSIK: “SE VUOI ANDARE VAI..."


Marek: “Restare qui a Napoli non è mai stato un sacrificio, ma una scelta"


 
     
0


A cura di: Maria Felicia Rosaria Del Pennino
Fonte: Il Mattino

Uno stralcio dell’articolo del Mattino di stamane dell’addio del capitano del Napoli Hamsik:

“Esce dal campo a passi lenti. Lui e i tifosi, nessun altro. La folla manda i baci, lui risponde con altri baci. Non parla, ma parlano i gesti. Si batte sul petto, indica il pubblico: il mio cuore è con voi. Il volto piegato da una smorfia quasi sofferta. Sapeva in quel momento che era l'ultima volta al San Paolo. Lo sapeva solo lui. Perché forse solo il resto della squadra aveva immaginato che stavolta era al passo d'addio. Alla fine ha deciso di andarsene dall'Italia solo per soldi. E null'altro”.

«Siete parte del mio cuore, siete la mia famiglia»

Lo riferisce l'edizione odierna del Mattino. Tra l'altro non vi sarà nessun ultimo allenamento con il Napoli, l'avventura di Marek Hamsik finisce così, con la sostituzione in Napoli-Sampdoria davanti a poco meno di 20mila spettatori. 

Nessuno doveva capire che andava in scena il suo addio al Napoli. Ha bruciato la sua decisione in meno di 48 ore, perché sapeva che se ci avesse pensato troppo a lungo alla fine non sarebbe andato via. "Restare qui a Napoli non è mai stato un sacrificio, ma una scelta", riferisce ancora ai suoi amici.

Il colloquio tra il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis e Marek Hamsik: venerdì mattina il capitano ha parlato in modo molto chiaro al numero uno del club:

 "Non posso dire di no a una simile offerta".

E il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha risposto al suo capitano dicendo: 

"Se vuoi andare, vai..."