TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2020 - CALCIOMERCATO

AS – MILIK, SUPERATE LE VISITE MEDICHE CON LA ROMA MA MANCA ANCORA L'ACCORDO CON IL NAPOLI


La questione è legata alle multe dello scorso novembre; senza l’ok del club azzurro bloccato anche il passaggio di Dzeko alla Juve


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: As.com

La Juventus vorrebbe Edin Dzeko tra le sue fila prima dell’inizio della Serie A, a quanto pare invece sarà impossibile quando manca un solo giorno all’inizio della competizione. Questa mattina Arkadiusz Milik è volato in direzione Svizzera con il suo agente David Pantak per sottoporsi alle visite mediche con la Roma in una clínica di St. Moritz, anche se il suo tesseramento per la Roma (che sborserà intorno a 25 milioni di euro, bonus inclusi) non è stato ancora completato.

L’intermediario Fabrizio De Vecchi sta trattando con il Napoli il rinnovo fino al 2022 (necessario per la cessione con obbligo di acquisto come vogliono i giallorossi) e, soprattutto, la questione delle multe in seguito all’ammutinamento della squadra lo scorso 5 novembre, dopo il match di Champions League con il Salisburgo.

A Milik quella notte dovrebbe costare intorno ai 70mila euro, che possono salire fino a 500mila se nei prossimi 5 anni il Napoli deciderà di citarlo per danno ai diritti di immagine. L’attaccante ha chiesto di liberarsi di questa spada di Damocle e, al momento, gli azzurri non hanno ancora dato l’ ok.

La trattativa continuerà nelle prossime ore, però finché non termina, la Roma non darà il via libera ad Edin Dzeko. Il tecnico Fonseca, in conferenza stampa, ha chiarito che il bosniaco viaggerà con il resto della squadra per la gara contro il Verona di domani. La Juventus spera che, almeno, non entri in campo: Pirlo ha già chiamato e sente l’ex Manchester City come un suo giocatore. Non vuole brutte sorprese.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO IN LINGUA ORIGINALE